9 consigli efficaci per un sano aumento di peso per i bambini

Mentre l’obesità, la malattia epidemica dell’epoca, si sta rapidamente diffondendo nell’infanzia, alcuni genitori, al contrario, lamentano che i loro figli non mangiano e sono deboli. “Non importa quello che faccio, non posso mangiare!”, “È molto al di sotto del peso che dovrebbe essere per la sua età!” È possibile ascoltare i rimproveri di questo tipo da molte madri. Acıbadem Bakırköy Hospital Nutrizione e dieta, specialista in fitoterapia Sıla Bilgili Tokgöz ha dichiarato che un bambino su quattro ha problemi di anoressia. “Se non c’è alcuna malattia di base, se tuo figlio continua a svilupparsi in modo sano, non c’è motivo di preoccuparsi della perdita di appetito. Puoi farli ingrassare. Tuttavia, mentre fai ingrassare tuo figlio, fallo in modo sano senza mettere a repentaglio la sua salute.dice.

Nutrizione e dieta, specialista in fitoterapia Sıla Bilgili Tokgöz ha fatto 9 offerte efficaci per aiutare i bambini a guadagnare peso sano.

Aggiungere la melassa al succo d’arancia: Prepara bevande salutari ad alta concentrazione per il tuo bambino. Puoi mescolare latte, banana, miele, biscotti per bambini, mandorle e gelato al latte in un frullatore e preparare una bevanda deliziosa e salutare con un alto contenuto calorico. Puoi aggiungere la melassa al succo d’arancia appena spremuto e berlo. Puoi preparare il succo di mela e carota nel tuo spremiagrumi. Mentre queste bevande fanno ingrassare il bambino, danno anche molta forza. Ma poiché queste bevande non sostituiranno mai i pasti principali del bambino, puoi somministrarle durante i pasti o come spuntino a metà pasto piuttosto che come veloce pre-pasto.

Non bere liquidi un’ora prima di un pasto: Non somministrare succhi di frutta, frappè e latte alla frutta preparati per aumentare di peso 1 ora prima e durante il pasto. Perché il volume dello stomaco del bambino, che in realtà è piccolo, è pieno di liquido, creando una sensazione di sazietà e può causare l’interruzione della nutrizione di base. È possibile aggiungere l’assunzione di liquidi nel mezzo dei pasti.

Non trascurare le noci: Evita l’aumento di peso dando ai bambini cibi e oli trasformati, cibi ricchi di zuccheri. Invece, puoi creare un piccolo piatto snack con noci e frutta secca (fichi, datteri, albicocche secche, ecc.). Puoi preparare tu stesso le patatine al forno a casa.

Nel bel mezzo del gioco, puoi mangiare miscele di miele e burro o avocado su pane tostato. Puoi preparare la pasta con formaggio, salsa di pomodoro o purè di patate con cheddar accanto ai tuoi pasti.

Valorizza la presentazione dei piatti: Poiché i piatti piacevoli alla vista ti rendono sempre più appetitoso, puoi mostrare le tue abilità e preparare piatti colorati per la colazione. Puoi fare aquiloni con pomodorini, sole con uova strapazzate, gufi con pane al burro di arachidi, occhi di banana e nasi d’oliva.

Sii un modello: Prima di tutto, devi rivedere la tua dieta. Perché i bambini osservano tutto attentamente e cercano di modellarti. Se mangi porri, sedano o cavolfiore con una smorfia o molto poco, sarebbe ingiusto aspettarsi che a tuo figlio piacciano. Condividi con lui i benefici di un alimento che non gli piace e gli effetti positivi che crea su di lui quando lo mangia.

Prepara i cibi che non gli piacciono in modo diverso: Ad esempio, puoi preparare dolci al latte per bambini a cui non piace il latte. Possono consumare budino, budino di riso o calderone. Puoi persino preparare la crema pasticcera con datteri, fichi e banane senza aggiungere zucchero ai dolci al latte. Per i bambini a cui non piacciono le uova, potete preparare delle frittelle e servirle con la melassa. Per i bambini a cui non piacciono gli spinaci o i porri, potete fare dei tortini con spinaci o porri. Puoi preparare passati di verdure per bambini che non consumano verdure e farli consumare più facilmente. Puoi preparare zuppe per bambini che non mangiano pesce o pollo e torte con mele, carote o uvetta per bambini che non mangiano frutta.

Prepara la tavola con i tuoi bambini: Le attività culinarie supportano lo sviluppo multidirezionale dei bambini. Ad esempio, migliora l’attenzione dei bambini, le capacità di pianificazione, la capacità di pensiero estetico e la creatività. Inoltre, è più probabile che i bambini consumino un pasto preparato insieme, poiché apprezzano e possiedono le cose per cui hanno lavorato. In questo modo potrete tranquillamente consumare un’insalata color arcobaleno che avrete preparato insieme. Dopo questo pasto “Su quale piatto colorato dovremmo servirlo?”Facendo domande come, puoi farli consumare più facilmente con le cose che scelgono.

Non insistere, ma non creare alternative: Non insistere sul fatto che tuo figlio si rifiuti di mangiare o lasci il suo piatto incompiuto. Ma non mangiare nulla a metà pasto. In alternativa, non preparare un pasto preferito per paura di morire di fame. In quel momento, tuo figlio potrebbe imparare ad aspettare il prossimo pasto in tempo. Inoltre, quando tuo figlio non vuole mangiare, non mostrare riflessi esagerati emotivamente o in azione. Prendi il controllo del tuo comportamento. Se quindi il bambino nota che sei interessato, può evitare di mangiare in particolare per mantenere quell’interesse.

Consultare il medico: Se il bambino non riesce ad aumentare di peso nonostante tutte le precauzioni, è necessario consultare il medico per indagare sul motivo. Alcuni problemi di salute, la fibrosi cistica, il parto prematuro, l’incapacità di dormire possono anche causare il sottopeso del bambino. In tal caso, le carenze nella dieta del bambino possono essere determinate in presenza di un medico e dietologo e può essere applicata una dieta più appropriata e sana.